FOR.IN.A.C

analisis-forense

Forensics, Intelligence/Analisi Criminale

La sezione «Forensics, Intelligence, Analisi Criminale» si propone di svolgere attività di studio, ricerca e analisi nell’ambito dei fenomeni criminali, attraverso l’approccio transdisciplinare integrato che si fonda nella convergenza in un medesimo contenitore delle principali direttrici di interesse nell’osservazione, nella prevenzione e nel contrasto nei seguenti ambiti:

FOR)  Forensics (Criminalistica e Scienze Forensi)  – attività e discipline che la compongono la criminalistica, mediante i diversi profili professionali richiesti, Studio dei fenomeni di impatto criminale

INAC) Intelligence / Analisi Criminale

Le principali tematiche oggetto di interesse riguardano: l’infiltrazione criminale nei flussi migratori, l’evoluzione/mutamento delle forme di criminalità organizzata, mafia e terrorismo nell’ area Mediterranea, flussi e traffici illeciti (tra i quali il traffico degli essere umani e la tratta dei minori, traffico d il narcotraffico, il traffico di armi, riciclaggio, eccetera) rivolti al sostentamento delle reti criminali a livello nazionale, transnazionale e globalizzato.

La Sezione si propone, attraverso l’open source intelligence, di esplorare, osservare ed analizzare la proiezione criminale attraverso il cyberspace, non solo al fine di comprendere l’evoluzione tecnologico criminale organizzata, ma anche di individuare l’eventuale pubblicazione di contenuti riconducibili all’hate speech e all’hate crime diffusi sul web.

Il CREG promuove anche lo sviluppo di specifici progetti di ricerca, format didattici e traning professionali utile a fornire gli strumenti necessari per comprendere il fenomeno criminale nella sua complessità.

L’obiettivo è altresì quello di supportare la comunità del Law Enforcement e gli attori principali della cultura della sicurezza, all’ulteriore fine di porsi come interfaccia con il mondo internazionale.

La sezione si occupa di progettazione europea ed internazionale avvalendosi di un nucleo di esperti coordinati dall’Avv. Simona PUTZU.

COORDINATORI:

Dott. Arije ANTINORI -  Phd, Project manager sezione Intelligence/Analisi Criminale.
Avv. Paolo IAFRATE – Phd, Project manager sezione Criminalistica e Scienze Forensi.

MEMBRI:

Avv. Francesco G. LEONE – Università di Roma “Tor Vergata”
Dott.ssa Daniela MERCURI – Università di Roma “Tor Vergata”
Avv. Aldo MIGHELLI – Consigliere Ordine degli Avvocati di Roma
Avv. Massimiliano NICOTRA – Università di Roma “Tor Vergata”

EVENTI:

29.03.2017 – Una proposta per sostenere le segnalazioni di crimini d’odio on line:l’app del Progetto eMORE

 

.